Home Forum

Login

Registrati

3 buoni motivi per registrarsi

1. è gratuito
2. riceverai la Newsletter
3. potrai intervenire sui forum



Forum
Benvenuto/a, Ospite
Prego Accedi o Registrati.    Password dimenticata?
Pronto a girare Indiana Jones 5 (1 in linea) (1) Guest
Vai a fine pagina Rispondi al messaggio Preferiti: 0
Discussione: Pronto a girare Indiana Jones 5
#235
overf (Utente)
Senior Boarder
Messaggi: 53
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Pronto a girare Indiana Jones 5 10 Years ago Karma: 0  
Spielberg pensa già al sequel

Il trionfo a Cannes di "Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo" carica Steven Spielberg. A 20 anni dal terzo film, il nuovo episodio, mostrato in anteprima al festival del Cinema, ha conquistato pubblico e critica. Tanto da far pensare al regista di girare un nuovo sequel. "Se volete, lo farò" ha detto, dichiarandosi così pronto a tornare dietro la macchina da presa se il quarto film avrà successo.

Sulla Croisette sono arrivati grandi applausi per "Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo", grazie ad un cast esplosivo e ad una storia decisamente avvincente. Ad affiancare il protagonista Harrison Ford- nei panni di "Indiana Jones"-, ci sono infatti Shia LaBeouf - Mutt Williams - e Cate Blanchett - Irina Spalko -, particolarmente apprezzata nella veste della "cattiva" e con un accento russo formidabile.

Dopo 20 anni, Ford ha dimostrato di sentirsi ancora perfettamente a suo agio nei panni dell'avventuriero più famoso del mondo, mentre Steven Spielberg mischia tutti gli ingredienti giusti per un sequel di successo: avventura, fantascienza, paranormale e citazioni a non finire da altri "cult" del cinema americano.

Il punto di partenza è che anche per Indiana Jones il tempo è passato. Si ritrova così padre di un figlio mai conosciuto e con una nuova avventura alle porte. ''Cercavamo la storia giusta, c'erano tanti impegni, tante resistenze - ha spiegato il regista -, ma anche tante pressioni dei fan che a tutti i costi lo volevano rivedere". Per la sceneggiatura, Spielberg ha detto di essersi ispirato alla rivista del National Geographic, aggiungendo anche elementi evocativi per la sua generazione, legati alla Guerra Fredda e alla colpa di Hiroshima. "E' il simbolo per eccellenza della paura e del male. Sono cresciuto con l'immagine disastrosa della bomba e mi ricordo ancora delle esercitazioni che facevamo nei rifugi in caso di guerra nucleare", ha precisato.

Poi ha fatto i complimenti a Ford, perfetto nonostante i suoi 65 anni: "'E' l'attore più infaticabile che abbia mai conosciuto, ogni regista vorrebbe lavorare con lui e io ho avuto il piacere di farlo ancora". Onori ricambiati dall'attore, secondo cui "Spielberg come regista è addirittura migliorato", aggiungendo, sull'eroe da lui interpretato che "due generazioni di giovani l'hanno amato solo guardando i dvd, e ora hanno l'opportunità di vederlo sul grande schermo".

Se la quinta parte della storia sarà girata, il testimone dell'ormai veterano Indiana Jones potrebbe passare a Shia LaBeouf, figlio ritrovato ed erede spirituale dell'avventuriero che ha fatto impazzire migliaia di fan.
 
Reporta a un moderatore   Loggato Loggato  
  Per scrivere in questo Forum è prima necessario registrarsi come utenti di questo sito.
Vai all'inizio pagina Rispondi al messaggio
Versione italiana realizzata da Luscarpa.eu. Powered by FireBoard